I migliori 10 accessori high tech per la cucina che devi avere nel 2020

Quotidianamente, siamo sempre più impegnati fuori casa: lavoro, appuntamenti e faccende da sbrigare occupano appieno la nostra giornata. E quante volte dopo il lavoro si torna a casa affamati, ma non si ha avuto tempo di preparare la cena?

È qui che entra in ballo la tecnologia moderna. Come già accennato nell’articolo sui pro e i contro della cucina high tech, esistono degli accessori per cucine smart di cui non si potrebbe più fare a meno.

In questo articolo verrano presentati e descritti prodotti di vari marchi e tra questi ci saranno frigoriferi, piani cottura e altri gadgets essenziali per ottimizzare i tempi in cucina.

Perché avere una cucina high tech nel 2020

Se si usano gadget da cucina convenzionali, significa che si stanno utilizzando tecnologie tradizionali che non offrono funzionalità utili.

Spesso, inoltre, si è prevenuti nei confronti di queste nuove tecnologie, sia perché pensiamo che sia troppo difficile imparare ad utilizzarli, sia perché si crede che abbiamo tutti prezzi troppo elevati. Invece, molti di questi accessori hanno un prezzo assolutamente accessibile.

Se si vuole rimodernizzare la propria cucina, quindi, si farà meglio a optare per gadget smart e all’avanguardia, che offrano le tecnologie più avanzate per regalarvi la migliore esperienza.

Le cucine high tech sono caratterizzate da un design elegante e contemporaneo e da una completa integrazione tecnologica, dagli elettrodomestici all’illuminazione. Rispettano l’ambiente, riducono l’inquinamento e regalano il massimo della comodità attraverso la tecnologia.

Una cucina smart è dunque un grande investimento, non solo per la vita quotidiana, ma anche per aumentare esponenzialmente il valore della propria casa.

Accessori

Di seguito riporterò 5 gadgets più “acccessibili” a livello di spazio e di modifiche che apportano alla cucina, e che quindi non necessitano di sconvolgimenti troppo grandi per essere installati.

Rubinetto con sensore

Il rubinetto touch-less è sempre più popolare e valorizzato nelle strutture pubbliche grazie al suo design elegante e ai vantaggi economici dati dal risparmio di acqua.

Si stanno sempre più diffondendo anche nei contesti domestici, diventando un must-have delle cucine high-tech moderne. Sono un accessorio estremamente utile in cucina: dal momento che si hanno spesso le mani sporche, il rubinetto con sensore permette di non contaminare le superfici del piano cottura.

Se si vuole riempire una pentola di acqua, basterà posizionarsi sotto il rubinetto e l’acqua si attiverà da sola. Quando la pentola sarà piena, basterà toglierla da sotto i rubinetto perché questo si disattivi automaticamente.

Il prezzo si aggira intorno ai €100-200, anche se se ne possono trovare di buoni a prezzo leggermente inferiore. Marche di riferimento, ad esempio Grohe e AuraLum.

Il Bimby

Il Bimby, chiamato così solo in Italia, perché all’inizio veniva utilizzato per creare omogenizzati per bambini, in realtà si chiama Thermomix. Questo robot da cucina ha moltissime funzionalità, parecchie in più rispetto alla rivale Planetaria.

Il Bimby svolge funzioni quali: pesare, frullare, impastare, mescolare, tritare, sminuzzare, cuocere (anche a vapore), affettare, polverizzare…

Con questo robot tuttofare, non si perde tempo, anzi se ne risparmia moltissimo, evitando di stare tutto il tempo a realizzare ricette in prima persona.

È capace di pulirsi quasi da solo e di rendere facili e immediate anche le ricette più ostiche. Un altro punto certamente a favore è che occupa uno spazio limitatissimo. Anche il consumo di energia è ridotto al minimo.

Si può decidere di realizzare sia piatti dolci sia piatti salati. Il Bimby impiegherà soltanto 30 minuti per preparare un piatto di carne con contorno di verdure.

Insomma, è l’ideale per chi è sempre di corsa, ma vuole comunque gustare del buon cibo!

L’ultimo modello del Bimby del marchio Vorwerk ha l’esuberante costo di €1429, tuttavia comprende tutta la serie di accessori e in aggiunta due libri di ricette.

In alternativa, potete trovare il Bimby della Moulinex a un prezzo nettamente inferiore con la certezza di aver acquistato prodotti di grande valore.

Tra l’altro non si può in alcun modo negare l’affidabilità e la durabilità dei prodotti del marchio sopracitato.

Luci a LED

Le luci a LED sono un elemento versatile e di alto livello, che consente di essere installato su qualsiasi superficie o ripiano. È possibile optare anche per soluzioni di design a colori, adatti ai più audaci in fatto di design.

Le lampade a LED consentono di risparmiare moltissima energia rispetto alle lampade tradizionali, producendo una luminosità 5 volte maggiore. Questo risparmio energetico si traduce a sua volta in sostenibilità ambientale.

Non tralasciamo poi la mancanza di sostanze inquinanti, di radiazioni infrarosse e di raggi UV, pericolosi per gli occhi. Infine, hanno una durata e un’ intensità nel tempo nettamente superiore alle lampade non a LED.

Il prezzo per una striscia di LED da 5m si aggira intorno ai €10. È possibile acquistare facilmente dal ferramenta, oppure da Amazon

Touchscreen

I touchscreen vengono utilizzati negli elettrodomestici da cucina di marchi come Miele, Gaggenau, Wolf e Bertazzoni. Questi apparecchi sono integrati agli elettrodomestici, con schermi a colori e controllo delle applicazioni.

Questi elettrodomestici sono spesso dotati di porte a spinta, senza maniglie, o porte con sensore. Inoltre il touchscreen si adatta perfettamente alle tendenze di design dell’alta cucina, con linee pulite e superfici lucide.

Per esempio, i forni touchscreen permettono, in alcuni casi di modificare le impostazioni da smartphone. Una nuova generazione di elettrodomestici che arrivano a proporre ricette tramite il touchscreen, da poter copiare durante le proprie preparazioni.

Anche Whirpool ha presentato quella che è per loro “la cucina del futuro”, con un piano cottura che si delinea come un gigante touchscreen in grado di mostrare tutte le informazioni che gli vengono richieste.

Dal piano cottura si possono tenere d’occhio il meteo, le notifiche dei social preferiti, le news e ovviamente le ricette che si stanno preparando.

Roner

Il Roner è uno strumento che consente di cuocere a bagnomaria gli alimenti sottovuoto in apposite buste. È costituito da una resistenza elettrica e da un termometro. Permette di cucinare gustose pietanze in modo sano.

Viene immerso nell’acqua di cottura e ne regola la temperatura desiderata, tramite un termostato incorporato al suo interno. La temperatura viene mantenuta sempre bassa, per garantire una cottura lenta e costante. La cottura lenta e a bassa temperatura, garantisce la morbidezza del cibo.

Solitamente presenta anche una sonda, da posizionare all’interno della busta speciale per alimenti, in modo tale da tenere controllata la temperatura interna di ciò che si sta cuocendo.

Esistono inoltre modelli a connessione Wi-Fi, che quindi si possono controllare da remoto attraverso un’applicazione da scaricare nel proprio smartphone.

Un Roner di marca, molto rinomato è l’Anova, al costo di €235 circa. Mentre, uno più economico, ma comunque molto buono, è il Wancle a €99. Tuttavia, non consente la connessione Wi-Fi.

Cestino dell’immondizia con sensore

Per lo stesso discorso che si faceva sul rubinetto a sensore… Molto meglio optare per dei gadget automatizzati, che riescano a funzionare attraverso dei sensori di movimento.

Si eviterà ancora una volta di contaminare la propria cucina con le mani sporche, grazie al cestino dell’immondizia ad apertura automatica. Così facendo, tutto ciò che si avrà in mano e che si dovrà buttare, entrerà nel cestino senza che venga prima aperto con le mani.

Amazon vende un cestino con sensore, della sua linea AmazonBasics, a €70 con una capienza di 50l. È possibile sceglierne di varie dimensioni.

Tritatutto elettrico

Il Tritatutto della marca Moulinex è il perfetto alleato in cucina. Permette di evitare dolori a braccia e spalle quando si grattugia il formaggio, o quando si tagliano le carote alla julienne.

Io ho sempre detestato adempiere a questo tipo di compiti. Ogni volta ne uscivo con un braccio dolorante e una spalla irrigidita, il tutto per un po’ di grana grattugiato!

Ecco qui, che accorre a salvarci il tritatutto Moulinex. Con le sue 5 funzioni, date dai 5 coni con lame differenti, è possibile tritare finemente, tritare grossolanamente, affettivamente in modo sottile e infine grattugiare e fare un taglio ondulato (per le verdure ad esempio).

Tutti gli ingredienti cadono direttamente sul piatto, senza dover fermare il robot da cucina per posizionarli da noi. Oltre alla forma, anche il colore è molto accattivante: infatti, l’apparecchio si presenta di un colore rosso sgargiante, perciò è anche un elemento di design molto catchy!

Si può comprare nei negozi online e non, al prezzo modico di €63.

Elettrodomestici

Gli elettrodomestici high tech consentono di non perdere troppo tempo ai fornelli, o a fare la spesa o a cercare di ricordarsi cosa manca in dispensa, soprattutto quando si è sempre di fretta a causa del lavoro.

Ma non solo: permette anche di goderci del tempo in più con la propria famiglia senza preoccuparsi di controllare ogni 2 minuti la pietanza che si sta preparando in forno…

Di seguito, alcuni accessori fondamentali per una cucina smart del futuro, che diventeranno sempre più popolari e richiesti nelle case e non solo nei ristoranti o negli hotel di lusso!

Forno a vapore CookView

Il forno a vapore CookView del brand Electrolux è dotato di connessione Wi-Fi e di una telecamera interna in grado di renderci partecipi del processo di cottura degli alimenti che stiamo cucinando.

Tramite l’apposita app su smartphone, si può seguire in tempo reale alla cottura e in caso modificare tempo e temperatura di preparazione del nostro piatto.

Nel frattempo ci si può concentrare a preparare i contorni oppure altri piatti che vogliamo servire ai nostri famigliari o ad una cena importante. Oppure semplicemente godersi del tempo libero guardando la TV.

Con la funzione Steamify di Electrolux, è possibile inserire la temperatura di cottura che useremmo normalmente. Questa verrà regolata automaticamente dal forno, che attraverso determinate impostazioni, cuocerà alla perfezione gli alimenti con il vapore.

Insieme al forno, viene anche fornita una Termosonda che idnica la temperatura al cuore degli alimenti.

Prezzo: intorno ai €1500.

Frigorifero smart

Il frigorifero è l’elettrodomestico per eccellenza. Non si può di certo farne a meno! Non si può neppure comprarne uno di seconda mano, se è per questo.

Un frigorifero è un investimento a vita. Bisogna acquistarne uno di valore se si vuole che mantenga la freschezza e le funzionalità il più a lungo possibile.

Ci sono frigoriferi moderni high tech di cui non si può fare a meno dopo il primo utilizzo. Parlo dei frigoriferi con Wi-Fi attraverso cui si può regolare la temperatura per garantire a tutti i cibi una conservazione eccellente.

Sono spesso dotati di pannello di vetro che si illumina per intravedere gli alimenti conservati al loro interno, senza però rischiare di disperdere troppa aria fredda.

Contengono una Utility Box, ideale per conservare formaggi e salumi alla temperatura meglio indicata. Infine, il fabbricatore di ghiaccio integrato nella porta, assicura ampio spazio nel ripiano e la possibilità di conversare i cibi anche all’interno della porta stessa.

Prezzo comune di mercato per il frigo smart LG SideBySide InstaView: €4000.

Ci sono diverse marche che offrono questo tipo di frigoriferi, eventualmente a prezzi più vantaggiosi. Alcuni esempi sono Xiaomi, Samsung, Gaggenau e Siemens.

Piani cottura con cappa integrata

I piani cottura con cappa integrata sono piani cottura a induzione che presentano una cappa laterale, non ingombrante dal momento che è, appunto, integrata.

Il piano cottura comunica direttamente con la cappa: trasmette le impostazioni alla cappa, che regola automaticamente l’intensità della ventola.

Questo piano cottura è in grado di tenere in caldo le pietanze, regolando la temperatura del fondo della pentola, senza incorrere nel rischio di bruciarle.

Importante da sottolineare è la facilità di pulizia del piano cottura: la superficie è completamente liscia grazie al touchscreen e la cappa si mette tranquillamente a pulire in lavastoviglie, senza aver paura di rovinarne il colore o l’aspetto.

I marchi che producono questo tipo di piani cottura sono: Miele (circa €4000), Silverline (ca. €2000), Elica (ca. €2000).

Alla fine di questo articolo, si è arrivati alla conclusione, che se si desidera progettare una nuova cucina, o ci si sta trasferendo e si ha la necessità di acquistare nuovi mobili e elettrodomestici, è sempre meglio puntare su gadget e accessori all’avanguardia, che permettano di godersi al meglio l’esperienza in cucina e di ottimizzare i tempi.

La tecnologia è sempre in crescita e le funzionalità che più regalarci sono sempre maggiori e sempre più irresistibili. Anzi, oserei dire, che ormai sono proprio imprescindibili!

Quindi non abbiamo paura di diventare un po’ pigri e donarci un po’ di tempo libero per noi stessi, scegliendo degli strumenti che ci consentano di risparmiare tempo e energie, con la migliore esperienza high tech, ormai estremamente necessaria nel 2020!

About the author

Silvia

Sono Silvia, ho 21 anni e sono co-fondatrice di Blancavite, e-commerce che tratta prodotti BIO certificati. Mi occupo del marketing di Blancavite e della sua comunicazione, anche attraverso questo blog. La passione per la scrittura è nata grazie ai miei studi classici: sono sempre stata una persona entusiasta della letteratura sia italiana che straniera. L'obiettivo del blog Blancavite è riuscire a creare sempre più consapevolezza nelle persone sull'argomento "biologico e sostenibilità". Innovazione e sostenibilità sono i valori che voglio trasmettere ai miei lettori.

View all posts