9 ricette DIY per una skin care routine al naturale

Vogliamo tutti una pelle splendida e luminosa, ma ecco il vero discorso: non arriva senza sforzo. Ma chi ha il tempo di dedicarsi alla skin care quando ci sono bollette da pagare, bambini a cui badare, e cani da portare fuori?

In realtà tutti potremmo spendere 5 minuti al giorno per implementare una skin care routine semplice e naturale, più e tra 5, 10, 20 o 50 anni saremo davvero entusiasti di aver mantenuto la nostra pelle così radiosa. È un impegno di pochi minuti e anche il più indaffarato (e il più pigro!) tra noi può cimentarsi senza problemi.

Avendo questo in mente, iniziamo a capire come creare una routine di bellezza al naturale, non tossica e più attenta all’ambiente. Vedremo in questo articolo quali sono le basi di una skin care perfetta per ogni tipo di pelle e anche alcune ricette naturali da provare a casa per donare alla pelle tutti i nutrienti di cui ha bisogno.

Skin care routine

Perché è importante prendersi cura della propria pelle

Una semplice skin care routine aiuterà a fermare i problemi prima che si manifestino e a mantenere un la pelle radiosa e giovane con il passare degli anni.

Vale anche la pena notare che lo strato esterno della pelle, l’epidermide, perde costantemente cellule epiteliali morte. La pelle del tuo viso si rigenera circa una volta al mese.

Se non disponi di una routine per la cura della pelle, queste cellule morte della pelle (insieme al sebo, allo sporco e alle tossine presenti nella pelle) possono ostruire i pori e causare eruzioni cutanee e altri problemi antiestetici e fastidiosi.

Una semplice skin care routine può far risparmiare un sacco di problemi e inestetismi a lungo termine, come rughe e macchie della pelle.

La migliore skin care routine per te

Ognuno è diverso, e scegliere la migliore skin care routine è un processo personale. Potresti aver letto del processo di cura della pelle in 10 fasi della tua celebrità preferita, ma magari non hai il tempo e il denaro per seguire il suo stesso regime di cura.

Per abbinare la tua routine di cura della pelle al tuo stile, ecco alcune domande da porsi:

  1. Quanto tempo si è disposti a dedicare alla cura della pelle? Puoi spendere un minimo di 5-10 minuti al mattino e alla sera? Ti piace usare occasionalmente maschere e altri extra per la cura della pelle o vuoi fare il minimo indispensabile?
  2. Quanto spazio si può dedicare ai prodotti per la skin care routine? Bisogna cercare di adottare una mentalità minimalista in modo da non finire con un sacco di disordine nel bagno e una routine lunga a cui non ci si atterrà mai.
  3. Vai a letto senza lavarti la faccia? Sei pigro nell’applicazione dei prodotti? Hai difficoltà a svegliarti abbastanza presto per prepararti? Sii onesto con te stesso riguardo alle cattive abitudini o ai vincoli di tempo che ti ostacolano.
  4. Quanto ci si può permettere di spendere in prodotti per la cura della pelle? Avere un budget in mente è fondamentale in modo da non scartare un semplice regime di cura della pelle. Pensa a quanto puoi permetterti sui prodotti al mese o ogni pochi mesi e considera quanto tempo dura ogni articolo prima di acquistarlo.
  5. Che tipo di skin care routine è l’ideale per il proprio tipo di pelle? Sapere se la propria pelle è secca, sensibile, grassa, mista o altro è una componente chiave per scegliere i prodotti che funzionano meglio. Molti comuni prodotti per la cura della pelle contengono ingredienti aggressivi o altri agenti che possono devastare la pelle sensibile. E se ti interessano i prodotti vegani e/o cruelty-free, tienilo a mente anche quando fai acquisti. Assicurati di optare per prodotti che soddisfino le tue esigenze specifiche.

Le basi della skin care

Mentre alcuni prodotti possono essere opzionali, ecco i must-have che ogni singolo essere umano dovrebbe avere a portata di mano per massimizzare l’igiene e la salute della pelle!

Questi includono:

Detergente

Non importa chi sei, devi assolutamente usare un detergente per il viso: la nostra pelle è ciò che ci protegge dall’inquinamento e dai batteri ed è estremamente precisa nel suo lavoro, assorbendo tutto lo sporco, l’olio e le impurità che ogni giorno si annidano nei nostri pori.

L’inquinamento dell’aria, le particelle dannose affonderanno nei tuoi pori solo se laverai la tua pelle ogni giorno! Mattina e sera, è importante detergere la pelle per proteggerla dagli agenti esterni.

Idratante

Tutta la pelle ha bisogno di idratazione, che è un elemento fondamentale della routine. E mentre la nostra pelle fornisce qualcosa di suo, ha comunque bisogno di un piccolo aiuto in più per rimanere idratata, reintegrata e rimpolpata.

La crema idratante aiuta anche a creare una barriera protettiva all’esterno della pelle che aiuta a tenere a bada le tossine e altre sostanze. Insomma, la crema idratante è un must.

Un po’ in tutti in noi esiste l’idea che, se la pelle è grassa e oleosa, allora non ha bisogno di idratazione. Falso! La pelle diventa grassa perché ha bisogno di idratazione, e per proteggersi produce una quantità di sebo superiore al normale, rendendosi oleosa.

Sunscreen

Ormai probabilmente l’hai sentito da, be’, TUTTI.

I raggi del sole sono pericolosi e solo la crema solare può proteggerti. Questo è un altro must-have per mantenere la tua pelle sana, luminosa e fresca nel lungo periodo. Assicurati di optare per una protezione solare naturale +30 o, meglio, +50 e applicala su viso e collo ogni mattina, se esci.

Prodotti extra per la cura della pelle che possono fare la differenza

Sebbene i suddetti prodotti siano assolutamente essenziali, i seguenti prodotti potrebbero non essere necessari per i minimalisti della cura della pelle. (Anche se ricorda che aggiungerli può significare la differenza tra una pelle media e una carnagione radiosa!)

Toner

Un tonico naturale può darti una maggiore luminosità. Il toner serve a tenere a bada lo sporco e l’olio in eccesso, stringere temporaneamente i pori e anche idratare.

Viene utilizzato subito dopo aver deterso il viso e prepara il terreno per gli altri prodotti. Molti toner utilizzano agenti chimici aggressivi, quindi opta per ingredienti botanici naturali.

Siero alla vitamina C

Quando concentrato in un siero, questo antiossidante ha tutta una serie di benefici, tra cui ridurre la comparsa di macchie scure, illuminare e levigare la pelle, ammorbidire l’aspetto delle rughe sottili e mantenerti giovane.

Crema per gli occhi

La pelle intorno agli occhi è extra sottile e delicata, il che significa che ha bisogno di un po’ più di cura per tenere a bada le rughe sottili e le occhiaie.

Prestare particolare attenzione a quest’area e donarle un tocco morbido e delicato può davvero ripagare a lungo termine e massimizzare l’effetto “pelle giovane”.

Maschera viso

Che tu usi o meno maschere per il viso, probabilmente le hai viste su Instagram e nelle tue riviste di bellezza preferite.

Quando si tratta di maschere per il viso, puoi optare per maschere in fogli incartate singolarmente, opzioni fai-da-te o maschere disponibili in barattoli. Ci sono opzioni per letteralmente ogni esigenza di cura della pelle.

Non dimenticarti delle labbra!

La pelle del tuo viso probabilmente riceve la maggior parte dell’attenzione, ma anche le labbra hanno bisogno di essere curate. Per mantenerle piene, idratate ed elastiche, ci sono vari metodi.

Uno scrub per le labbra può aiutarti a sbarazzarti della pelle morta e rendere le labbra più levigate. Puoi crearne uno fai-da-te con solo olio di cocco e zucchero. Ma poi, in seguito, vedremo qualche ricetta molto interessante homemade.

Puoi anche acquistare lo scrub per le labbra, ma assicurati di cercare ingredienti naturali.

Per mantenere le tue labbra morbide giorno per giorno, ci sono molte creme idratanti naturali. Nonostante la saggezza popolare suggerisca i balsami per le labbra da banco, è meglio utilizzare ingredienti botanici naturali ogni volta che è possibile. Evita i prodotti con gusti o profumi artificiali.

Per mantenere le tue labbra morbide e lisce, opta per olio di cocco, burro di karité, burro di cacao o gel di aloe vera. Ognuno dei precedenti può darti quella spinta in più di umidità. E ricorda: anche le tue labbra hanno bisogno di crema solare!

Prodotti e ricette fai-da-te per la tua skin care routine

Se si ha poco tempo e qualche spicciolo in più, si può fare sicuramente affidamento su prodotti già pronti disponibili sul mercato: l‘importante è scegliere cosmetici di derivazione botanica.

Tutto ciò che è sintetico e chimico, lo si può evitare, anzi lo si dovrebbe evitare, per giovare alla propria salute e all’ambiente.

Quindi, un’alternativa ai prodotti da negozio, sono sicuramente i prodotti realizzati a casa con le proprie mani e con ingredienti naturali.

Vediamo qualche ricetta.

Per il viso

Maschera anti-age con cacao

Una maschera al cacao ricca di antiossidanti reintegra l’umidità e dona alla pelle un aspetto giovane e restaurato. Con l’invecchiamento della pelle, la barriera contro l’umidità inizia a venire meno, portando a secchezza della pelle e lo strato immunitario di quest’ultima si indebolisce.

Ricetta: unire 1 cucchiaio di cacao in polvere, 1 cucchiaio di panna acida, 1 cucchiaio di miele e un bianco d’uovo.

Applicare sul viso e lasciare asciugare prima di risciacquare. I potenti ingredienti rendono questa crema miracolosa multi-tasking: la panna acida è una forma di acido lattico che idrata mentre esfolia delicatamente; il miele è un umettante (che trattiene o assorbe umidità) che aumenta anche l’idratazione; mentre le proteine nell’albume rassodano la pelle.

Maschera viso illuminante al mirtillo

Disintossica e illumina il viso con una maschera lenitiva ai mirtilli. Gli antiossidanti nei mirtilli proteggono dai radicali liberi e riparano i danni precedenti, mentre la vitamina C dei limoni illumina la pelle.

Ricetta: unire 1 cucchiaio di mirtilli maturi schiacciati, 1 cucchiaio di succo di limone, 1 cucchiaio di succo di cetriolo (potete schiacciare un cetriolo e raccoglierne il succo), 2 cucchiai di bicarbonato di sodio e 2 cucchiai di acqua; cospargere sul viso.

Lasciare riposare per 15-20 minuti. Risciacquare delicatamente con le mani e acqua tiepida.

Maschera viso antirughe alla papaya

Una maschera a base di papaya, yogurt greco e altri ingredienti nutrienti. Dopo il risciacquo si consiglia di applicare la solita crema idratante. Gli alfaidrossiacidi della papaia funzionano come un esfoliante naturale; gli albumi sono ricchi di proteine e aiutano a ricostruire la pelle e restringere i pori.

Ricetta: frullare ½ di una papaya fresca (rimuovere i semi), 1 cucchiaio di yogurt greco semplice, 1 cucchiaio di tè bianco (preparato e raffreddato), 1 cucchiaio di succo di limone fresco e un bianco d’uovo biologico in un mixer (o utilizzare un forchetta) fino a formare una pasta. Applicare su viso e collo; rilassarsi per 20-30 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida.

Scrub viso esfoliante

Addolcisci la tua routine di bellezza a casa con uno scrub viso al miele e zucchero. Lo scrub è importante per aiutare la pelle ad eliminare le cellule morte, per mantenerla luminosa e levigata.

Lo scrub è bene farlo una volta la settimana insieme a tutto il resto della skin care routine per reintegrare i nutrienti che servono alla pelle per rigenerarsi.

Ricetta: mescolare 1/2 tazza di zucchero di canna e 3 cucchiai di miele in una piccola ciotola e mescolare fino a formare una pasta densa. Aggiungi due cucchiai di un olio a tua scelta (oliva, mandorle o cocco) e frulla fino a quando non si integra con la pasta per renderlo un po ‘più leggero.

Distribuire la pasta su tutta la pelle pulita: viso, collo e décolleté. Lasciare in posa da 5 a 10 minuti e risciacquare con acqua tiepida. Si può utilizzare questo scrub anche sul resto del corpo per ottenere lo stesso effetto.

Maschera per il contorno occhi anti-occhiaie

A volte vuoi solo una maschera per il viso che miri ad aree specifiche e se stai cercando un modo semplice per trattare il gonfiore sotto gli occhi, questa formula è quella giusta. Il caffè macinato è il protagonista, poiché la caffeina ha la capacità di restringere i vasi sanguigni e stringere temporaneamente la pelle.

Ricetta: mescolare mezzo cucchiaio di caffè macinato e 1 cucchiaio (o più) di miele in una piccola ciotola, fino a creare una pasta liquida e sottile. Dal momento che il tuo obiettivo qui è applicare la miscela solo sotto gli occhi, consigliamo di applicare questo con un piccolo pennello a ventaglio. Lasciare sulla pelle per un massimo di 10 minuti, risciacquare e si noterà subito che le borse appariranno immediatamente più lisce e meno gonfie.

Per le labbra

Mix per labbra alle fragole

Okay, amiamo tutti le fragole in pasticcini, torte e perfino frullati dietetici, ma fanno davvero bene anche alla nostra pelle. L’acido ellagico, infatti, presente nelle fragole, protegge la tua pelle dagli effetti dei raggi UV del sole.

Sono anche ricchi di vitamina C e hanno proprietà di produzione di collagene, aiutando la pelle ad apparire elastica e più giovane.

Si può sostituire il kiwi con la fragola se non si hanno le fragole a portata di mano. I kiwi contengono anche vitamine C ed E e acidi che fanno bene alla pelle e alla rigenerazione cellulare.

Ricetta: schiacciare la fragola o il kiwi, aggiungere un po’ di olio e per rendere la miscela una consistenza più setosa, aggiungere dei fondi di caffè che agiscano da esfoliante naturale. Pestarli tutti insieme e applicarli sulle labbra.

Lasciare questa maschera mentre agire, concedendosi magari qualche fragola da gustare in questa stagione primaverile. Forse una margarita alla fragola si abbinerà bene a questo trattamento labbra meravigliosamente rinfrescante!

Morbida maschera idratante con avocado

L’avocado è buonissimo su bruschette con pomodorini oppure per un guacamole rinfrescante, ma che ne dici di usarne un po’ anche per la tua skincare routine?

Come forse già saprai, l’avocado contiene vitamina E, un antiossidante che protegge la pelle, oltre alla vitamina C, di cui la pelle ha bisogno per creare il collagene.

Ricetta: tutto ciò di cui hai bisogno è un po’ di avocado schiacciato. Un po’ di olio a tua scelta potrebbe aiutare la tua maschera a idratare meglio le labbra. Lasciare in posa la miscela di avocado e vaselina per diversi minuti.

Maschera con miele e yogurt

Soprattutto se esfolia già regolarmente, questa miscela di olio, miele e yogurt biologico naturale idrata, ammorbidisce e nutre.

Ricetta: unire gli ingredienti alla consistenza desiderata che permetta di coprire completamente le labbra senza fare un inutile pasticcio.

In ogni caso, lasciare che lo yogurt, il miele e l’olio (cocco, oliva o jojoba) facciano quello che devono fare. Si possono coprire le labbra con un po’ di carta velina per trattenere l’umidità e rendere più rapida la pulizia. Dopo 10 minuti, lavare via delicatamente la miscela.

Maschera all’aloe vera

Le piante sono (quasi) sempre l’opzione migliore per la salute del nostro corpo. Ci aiutano in tantissimi modi, e uno di questi è sicuramente avere labbra levigate e setose.

L’aloe contiene un amido con molecole che aiutano a legare l’umidità alla pelle e ha ormoni che stimolano la produzione cellulare.

Ricetta: per ottenere il gel dalla pianta, affettare semplicemente i bordi spinosi e la parte superiore, quindi rimuovere il pezzo di foglia.

Questo lascerà il gel esposto lungo un lato. Quindi tutto ciò che bisogna fare è raschiarlo nel contenitore o sulla superficie in cui stai frullando gli ingredienti. Aggiungere una spolverata di zucchero e un po’ di olio.

Una volta che si sono mescolati insieme, lisciare direttamente sulle labbra e lasciare agire per 15 minuti. Rimuovere con acqua tiepida e un panno pulito.

Una maschera a settimana, dopo uno scrub per togliere la pelle morta, è l’ideale per avere labbra levigate e perfette!

About the author

Silvia

Sono Silvia, ho 21 anni e sono co-fondatrice di Blancavite, e-commerce che tratta prodotti BIO certificati. Mi occupo del marketing di Blancavite e della sua comunicazione, anche attraverso questo blog. La passione per la scrittura è nata grazie ai miei studi classici: sono sempre stata una persona entusiasta della letteratura sia italiana che straniera. L'obiettivo del blog Blancavite è riuscire a creare sempre più consapevolezza nelle persone sull'argomento "biologico e sostenibilità". Innovazione e sostenibilità sono i valori che voglio trasmettere ai miei lettori.

View all posts