Insalata di orzo perlato con pesce e verdure

Non poteva di certo mancare un ricetta a base di pesce per il periodo estivo. Ecco a voi l’insalata di orzo perlato con pesce fresco e verdure colorate. Molto sano e molto buono, è un piatto perfetto per un pranzo o una cena leggeri, ma anche ricercati.

Il processo di preparazione di questa ricetta non è veloce, dal momento che soltanto per la cottura dell’orzo servono 40 minuti, però una volta ogni tanto serve anche una ricetta un po’ più impegnativa, no? Le verdure possono anche essere diverse da quelle che ho deciso di inserire io nella ricetta, tuttavia ritengo siano quelle migliori in abbinamento con il pesce.

Qui sotto il video completo della ricetta sul nostro canale YouTube, non perdetevelo 🙂

Come preparare l’insalata di orzo con pesce e verdure

Non è difficile da preparare, quindi non scoraggiatevi, ma ci vorrà sicuramente un po’ di tempo, o almeno più del solito.

Ecco la lista degli ingredienti per 6 persone:

  • 500g di orzo perlato biologico
  • 4 seppie
  • 4-5 calamari
  • 7-8 code di gambero
  • 8-10 code di mazzancolle
  • 2 zucchine
  • mezzo peperone rosso
  • 1 scalogno
  • piselli q.b.

Procedimento:

Per prima cosa, cuocere l’orzo perlato per 35-40 minuti. Tagliare a listarelle i calamari e le seppie, cuocerli in una padella con olio e aglio per 15 minuti, poi aggiungere code di gambero e code di mazzancolla e cuocere per altri 10 minuti circa.

Cuocere le zucchine in padella con olio a fuoco vivace per circa 20 minuti. Fare lo stesso per i peperoni.

Cuocere anche i piselli in padella con olio e scalogno, se necessario aggiungere un po’ d’acqua.

Scolare l’orzo, versarlo in una ciotola grande e unire tutti gli ingredienti: pesce e verdure. Mescolare bene e aggiungere del prezzemolo, un pizzico di sale se serve e una macinata di pepe.

Lasciarlo raffreddare in frigo per circa 2 ore e servire fresco!

Curiosità

I calamari sono poveri di grassi saturi e ricchi di Omega 3, un toccasana per l’organismo. Contengono soltanto 70Kcal per 100g e sono quindi ideali per chi segue un piano alimentare per dimagrire, ad esempio.

Il potassio e il magnesio contenuti nei calamari sono essenziali per sostenere il sistema nervoso e i muscoli ed è quindi importantissimo assumerne una certa quantità.

I gamberi sono invece utili per garantire il buon funzionamento della tiroide: contengono molto iodio e per questo aumentano l’attività della tiroide, evitando bruschi aumenti di peso.

Anche i gamberi sono ricchi di fosforo e magnesio e per questo sono un ottimo alleato per la salute di ossa, capelli e pelle, soprattutto, per quest’ultima, grazie all’astaxantina che protegge dai raggi solari dannosi.

About the author

DaSilvia

View all posts