Torta margherita: la ricetta della nonna

La torta margherita è una torta tradizionale del nord e del centro Italia, ma si pensa abbia origine in Lombardia, in particolar modo nel mantovano.

A prescindere dalla sua origine geografica, la torta margherita per me è a tutti gli effetti la torta della nonna: mi ricorda l’infanzia e le belle giornate che passavo a casa della nonna.

Oggi vi porto allora la ricetta della mia nonna, ricca di sentimenti e ovviamente buonissima e sofficissima. Una bomba di dolcezza da gustare a colazione o a merenda, sia in inverno che in estate, con tè, caffè, cappuccino o con la nostra bevanda preferita (io con spremuta di arancia e pompelmo).

Qui potrete trovare il video completo della ricetta dal nostro canale YouTube, non perdetevelo e magari lasciate un like 🙂

Ricetta della torta margherita

La preparazione di questa ricetta in realtà e molto semplice e veloce, e anche gli ingredienti sono pochi e facili da trovare.

Godiamoci dunque questa ricetta anche nel momento della sua realizzazione e non soltanto quando la mangiamo!

Ingredienti:

  • 8 uova
  • 250g di fecola di patate
  • 300-350g di zucchero
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • un cucchiaio di brandy (facoltativo)
  • zucchero a velo per decorare

Procedimento:

In due ciotole differenti di grandezza media, separare i tuorli dagli albumi. Montare a neve gli albumi; poi sbattere i tuorli e lo zucchero finché il composto sarà chiaro e lo zucchero sciolto (più o meno 5 minuti a massima velocità).

Unire i tuorli agli albumi mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.

Aggiungere la fecola di patate, il lievito e la vanillina e mescolare nuovamente in modo omogeneo (se si vuole, aggiungere il brandy).

Imburrare e infarinare una teglia di diametro 28-30cm, versare all’interno il composto e cuocere in forno preriscaldato a 180°C in forno statico per circa 40 minuti.

Consigli

Per sapere se gli albumi sono ben montati, inserire una forchetta: se rimane diritta, gli albumi sono perfettamente montati, altrimenti montare ancora per qualche minuto.

Passati 40 minuti di cottura, fare la prova dello stecchino per essere sicuri che all’interno sia ben cotta.

Prima di prelevarla dal forno, spegnerlo e lasciarla all’interno per altri 5 minuti per evitare che si “sgonfi”.

Aiutarsi con un piatto per toglierla dallo stampo, evitando così che si rompa.

Decorare a piacere con dello zucchero a velo e servire con tè, caffè, cappuccino o un’altra bevanda a scelta.

About the author

DaSilvia

View all posts