Barretta fit con yogurt greco, pistacchi e melagrana biologici

Questa barretta fit con yogurt greco, frutta secca e melagrana biologici è un buonissimo e salutare spuntino per chi ha voglia di qualcosa di sfizioso, ma vuole rimanere in forma o sta seguendo una dieta.

La barretta fit racchiude tutti i nutrienti necessari per uno spuntino bilanciato, magro, ma soprattutto BIO: lo yogurt greco è una buona fonte proteica e probiotica.

La melagrana è un frutto di stagione ricco di antiossidanti, vitamina C e potassio; i pistacchi sono fonti di vitamina E, fibre e magnesio.

Io ho aggiunto anche dei piccoli pezzetti di cioccolato 95% cacao e due tre more (visto che sono le ultime della stagione) per completare e dare il tocco finale!

Ricetta della barretta fit con yogurt greco, pistacchi e melagrana

Questa ricetta è davvero facile e veloce ed si può realizzare anche nei periodi di dieta.

Come già detto in precedenza, infatti, tutti gli ingredienti utilizzati sono magri e ricchi di importanti nutrienti importantissimi anche all’interno di una dieta (a meno che non si abbiano intolleranze, ovviamente).

Ingredienti:

  • Yogurt greco bianco/yogurt greco ai mirtilli BIO 250g
  • pistacchi BIO a piacere (si può scegliere altra frutta secca)
  • Melagrana BIO a piacere (circa 20g)
  • cioccolato fondente BIO 95%, a piacere
  • more fresche BIO per guarnire

Procedimento:

Per prima cosa, prendere un piccolo vassoio e ricoprirlo con carta forno. Versare sopra lo yogurt greco (bianco oppure alla frutta preferita) e spalmarlo in modo omogeneo sulla carta forno con una cucchiaio.

Procedere con la melagrana: spargere dei chicchi di melagrana qua e là sullo yogurt, fare la stessa cosa coi pistacchi eventualmente tagliati a metà (oppure altra frutta secca).

Allo stesso modo, tagliare a tocchetti fini fini un quadratino di cioccolato fondente 95% e infine tagliare a metà due tre more e posarle casualmente sullo yogurt per guarnire e decorare.

Non vi resta che collocare il vassoio in freezer e attendere un’oretta o poco più che la barretta si sia solidificata. Poi potrete gustarla come spuntino a metà mattinata o a metà pomeriggio, vedrete che bontà!

Consigli

Usare lo yogurt greco è importante sia perché altrimenti la ricetta è meno “fit” sia perché si congela meglio avendo meno grassi.

Si può scegliere di usare qualsiasi frutta secca e in generale qualsiasi frutto al posto di more e melagrana. Io ho preferito questi frutti perché sono di stagione (le more ormai purtroppo sono le ultime di fine estate).

Anche il gusto dello yogurt greco è a piacere, non c’è una regola, potete sbizzarrirvi come volete in questa ricetta!

About the author

DaSilvia

View all posts