Risotto fit con zucca e spezie BIO

E’ la stagione della zucca e abbiamo voglia di piatti dai gusti autunnali e ricchi. Oggi vi proponiamo un risotto fit alla zucca, perfetto anche per chi è a dieta e deve mantenere la linea.

Il nostro risotto fit è una ricetta in collaborazione con la Dott.ssa biologa nutrizionista Elisa Sturino, che ci ha dato le indicazioni necessarie per realizzare un piatto gustosissimo, ma al contempo adatto a chi segue un piano alimentare.

Vi assicuro che è come mangiare un risotto “normale”, il sapore dato dalle spezie e dalla zucca ben matura è spettacolare e il riso che abbiamo utilizzato è perfetto per questo piatto e, soprattutto, biologico!

Ricetta del riso fit alla zucca BIO

Per realizzare questo risotto non serve molto, non è difficile, ma è un po’ lungo: il riso è un riso ribe integrale che tiene molto la cottura. Perché la scelta di questo riso? Perché è perfetto per i risotti e perché, essendo integrale, è l’ideale per chi deve seguire una dieta.

Ingredienti per 2/3 persone:

  • 200/300g di zucca biologica
  • 160g di riso ribe lungo integrale BIO
  • acqua q.b.
  • 20g di erba cipollina (noi usiamo quella del nostro orto)
  • un cucchiaino di aglio in polvere BIO
  • 3/4 foglie di salvia (noi usiamo quella del nostro orto)
  • sale e pepe q.b.

Procedimento:

Per prima cosa, tagliare la zucca a tocchetti grossolanamente, versarla in padella e aggiungere subito l’acqua (scaldarla in un pentolino a parte per mantenere la temperatura). Poi, versare anche l’erba cipollina, la salvia e un cucchiaino di aglio in polvere, mescolare bene e aggiungere le spezie.

Aggiustare di sale e cuocere la zucca finché non si ammorbidisce. A questo punto versare il riso e aggiungere ancora acqua. Mescolare bene.

Lasciar cuocere il riso, aggiungendo man mano dell’acqua, sempre mescolando onde evitare che si attacchi.

Impiattare e spolverizzare con del pepe se si vuole.

Consigli

Si può scegliere la cipolla anziché l’erba cipollina, oppure lo scalogno per un sapore meno intenso.

Le spezie possono variare in base ai vostri gusti: ad esempio, si può utilizzare il timo invece del rosmarino o al posto della salvia.

About the author

DaSilvia

View all posts